Un Team condivide spazio e valori presupponendo interazione di idee e competenze e condivisione dei risultati fino al raggiungimento degli obiettivi. Partecipazione, coinvolgimento, comunicazione, fiducia, responsabilità, senso di appartenenza. 

 

. Team e Teamworking

. Outdoor Training

. Evoluzione dell’Outdoor Training

. Strategie di formazione aziendale e outdoor training

. Il ciclo di Kolb 

. Tipi di Outdoor Training

. Team Building, cos’è?  

. Importanza del Team Building

. Abilità fondamentali

. Esercizi di Team Building

 

Team e Teamworking

Team, ovvero gruppo di persone che collabora a un lavoro o per lo stesso fine. Un Team coeso ha maggiori chances di raggiungere gli obiettivi prefissati.

‚ÄúUna squadra diventa grande quando i propri componenti smettono di pensare all‚ÄôIo ed iniziano a pensare a Noi.‚ÄĚ (proverbio giapponese)

In ambito sportivo è palese l’importanza del lavoro di squadra, team work appunto. Unire le proprie forze, le proprie capacità e mescolare sapientemente Рcompito del team manager in ambito aziendale Рcaratteri differenti insiti nei giocatori, comporta un buon gioco di squadra e il raggiungimento del traguardo. Le stesse tattiche utilizzate in ambito sportivo possono facilmente esser trasposte in ambito aziendale. Motivazione, fiducia, comunicazione, collaborazione, relationship. Un team aziendale ha come scopo il raggiungimento di un vantaggio economico. La corretta gestione delle risorse umane fa sì che il team lavori senza errori e senza insoddisfazioni, senza conflittualità e con forte motivazione.

Molteplici i vantaggi derivanti da un buon lavoro di squadra che sottintende un’equa distribuzione di compiti e carico lavorativo, e un forte senso di appartenenza:

 

Coordinare le skills dei membri di un team, assegnando ad ognuno i giusti compiti e mansioni, o modificandone i ruoli nel tempo, salvaguardare gli elementi fulcro che sottintendono a un buon teamwork si può, attraverso un costante monitoraggio della Skills Matrix e anche ricorrendo a pratiche di Team Building.

Il grafico evidenzia i risultati ottenuti laddove un buon team manager fornisce un aiuto nella definizione delle priorità delle attività lavorative.

Tew

(fonte: Softskills Empowerment Contents)

 

Outdoor Training

Outdoor training, ovvero ‚Äėallenamento all‚Äôaperto‚Äô, fa riferimento ad attivit√† open air che stimolano l‚Äôapprendimento attraverso esperienza ed attivit√† pratiche, incentrandosi sullo sviluppo di attitudini organizzative e relazionali. Ci si avvale di attivit√† ludico-sportive per trattare argomenti legati al Team Building, al Team Work e alla Leadership in ambito aziendale.

 

Evoluzione dell’Outdoor Training

Una ricerca condotta negli anni ‚Äô20 dallo psicologo Elton Mayo dimostrava come la produttivit√† di un gruppo di dipendenti di un‚Äôazienda di telefonia potesse migliorare sostanzialmente, laddove si verificavano condizioni di attenzione dei responsabili verso i membri del proprio team. Nel 1941 diviene una vera e propria metodologia formativa a seguito dei successi della scuola di Aberdovery nel Galles. La scuola fondata dal pedagogista tedesco Kurt Hahn √® la prima scuola di outdoor training, i cui successi si consolidano ed estendono. ‚ÄúEsci al largo, fuori dalle acque sicure ma stagnanti del porto‚ÄĚ √® il motto della scuola di Aberdovery. Il metodo formativo outdoor non pi√Ļ limitato ai soli giovani aristocratici inglesi ma si diffonde tra i grossi industriali, manager, e oltreoceano tra le forze armate quale programma di sviluppo della leadership. Attivit√† pratiche in mare – outward bound –¬† tendenti a sviluppare carattere e comportamenti di fiducia reciproca all‚Äôinterno di un gruppo, la sfida diretta con la natura selvaggia, il rischio, la scoperta. L‚Äôoutdoor approda in Italia negli anni ‚Äô90 per mano dello psicologo Marco Rotondi che ne fa una vera e propria metodologia formativa. Fermo restando l‚Äôapproccio di base, l‚Äôoutdoor training avvalendosi dell‚Äôapporto di altre discipline, si √® andato evolvendo e perfezionando nella misura in cui si √® andato applicando ad ambiti aziendali e organizzativi. Coinvolgimento nell‚Äôazione sta ad un pi√Ļ rapido e proficuo apprendimento, come teorizza l‚Äôeducatore statunitense David A. Kolb ‚Äď il ciclo di Kolb.

 

Il ciclo di Kolb 

Il ciclo di Kolb è una metodologia che definisce l’apprendimento esperienziale come un processo di quattro step a spirale: esperienza, osservazione riflessiva, concettualizzazione, sperimentazione attiva.   L’esperienza comporta acquisizione, sviluppo e miglioramento di abilità e competenze che si rimettono in circolo in un nuovo processo di sperimentazione e verifica, e così in nuova esperienza. Il ciclo prosegue nello stesso modo. L’apprendimento viene agevolato andando a sollecitare l’intelligenza emotiva. La formazione esperienziale non fa altro che adottare attività che abbiano forte attinenza con il quotidiano, le si chiama metafore aziendali.

 

Strategie di formazione aziendale e outdoor training

Seguendo il motto ‚Äúexperential learning‚ÄĚ, si rafforza la sinergia di un team aziendale per mezzo di attivit√† avvincenti che coinvolgano a livello emotivo, fisico e cognitivo, collegandosi a temi di interesse aziendale. Ogni individuo sviluppa il proprio potenziale, scopre nuove abilit√† relazionandosi e osservando s√© e gli altri membri all‚Äôinterno del gruppo attraverso attivit√† di briefing, de-briefing e rielaborazione. Condivisione di regole ed esperienza di gruppo, miglioramento delle dinamiche all‚Äôinterno del team, organizzazione del lavoro e condivisione delle strategie. Il processo di apprendimento, passando attraverso una rapida fase di attivazione e sviluppo, sfrutta tre fasi: l‚Äôazione, la rielaborazione e l‚Äôelaborazione dei modelli mentali. Il feedback conseguente le attivit√† outdoor training √® finalizzata allo scopo della stessa attivit√† formativa messa in atto.

 

 

Tipi di Outdoor Training 

Esistono svariati tipi di formazione outdoor, quali small techniques (attivit√† ludico-metaforiche), outdoor management training (metodologia completa e strutturata), campi preimpostati che utilizzano spesso attivit√† di arrampicata sportiva ‚Äď utile a migliorare la comunicazione nel gruppo, a meglio gestire emozioni e conflitti, a riconoscere i propri limiti e quelli altrui, barca a vela, ponte tibetano e orienteering.

 

Abilità fondamentali 

L’outdoor training sviluppa alcune abilità individuali e di gruppo che si rivelano fondamentali per il miglioramento della produttività aziendale. Persone competenti, motivate e capaci fanno di un team, un team vincente.

 

Fiducia nei propri colleghi                                Problem Solving

Collaborazione                                                    Creatività

Doti comunicative                                              Doti manageriali e di leadership

 

Team Building, cos’è?  

Team Building √® inteso come una serie di attivit√† formative – team game,¬†team experience,¬†team wellbeing – che favoriscono comunicazione e affiatamento tra i membri di un team e ne migliorano le performance task-oriented. Lo scambio di ruoli favorisce empatia e comprensione degli altri. Il dipendente sviluppa competenze importanti per il suo ruolo. Sviluppa capacit√† analitiche, ascolto, agilit√†, impegno e leadership. Un team building divertente ed apprezzato dal dipendente spezza la routine, migliora l‚Äôemployer branding e diminuisce il turnover. Essere parte di un team influisce sulla felicit√† individuale, alleviando sensibilmente l‚Äôinsorgere di episodi di stress e burnout. Il 27% dei dipendenti che non prova alcun legame con l‚Äôambiente lavorativo d√† le dimissioni (fonte: Bit.) La redditivit√† delle aziende che vantano collaboratori e team coinvolti cresce di 2,5 volte di pi√Ļ rispetto ad aziende che peccano di un team non coeso (fonte: Hay Group). Il Team Building in quanto strategia aziendale, crea e sostiene quei valori riconosciuti insiti nell‚Äôazienda. Team Building letteralmente ‚Äėcostruire una squadra‚Äô, ha origini proprio nella metodologia dell‚Äôoutdoor training. ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† La produttivit√† cresce del 20%, mentre il benessere personale dell‚Äô80% laddove un team esegue pratiche di Team Building (fonte: Atlassian)

 

OBIETTIVO

AFFIANCAMENTO

 

FORMAZIONE                               TEAM BUILDING                                COLLABORAZIONE

 

SOLUZIONE                        SUPPORTO

ABILITA’

MOTIVAZIONE

 

L’importanza del Team Building

La dinamicit√† insita negli incontri di Team Building e l‚Äôefficacia dei risultati spinge sempre pi√Ļ aziende ad investire in questo ambito formativo, evidenziandone l‚Äôimportanza strategica. Nel Regno Unito si √® registrato, nell‚Äôarco temporale di un anno, un netto aumento di investimenti aziendali in attivit√† di team building che portano al raggiungimento di un clima lavorativo empatico e positivo. La valorizzazione del dipendente a livello professionale passa attraverso la valorizzazione di aspetti prettamente umani e personali. Team building quale mezzo utile a raggiungere importanti obiettivi quali:

 

 

Esercizi di Team Building

Svariate sono le pratiche di Team Building da poter adottare in ambito aziendale a seconda degli obiettivi da voler raggiungere. Giochi di ruolo, arrampicata, tiro con l’arco, lancio della palla, adventure, ponte tibetano, barca a vela, escape room, gioco di fiducia, marshmallow challenge, competizioni sportive. Puntando su quelle che sono le competenze trasversali dei partecipanti, si raggiungono gli obiettivi prefissati.