Valle del Vomano

Una serie di colline disposte a pettine e solcate da corsi d’acqua che scorrono verso il mare, quasi paralleli l’uno all’altro. Due componenti geografiche racchiuse in un breve spazio: ad est il mare Adriatico, a ovest il massiccio del Gran Sasso d’Italia. Colli dominati da fortezze borboniche e imponenti abbazie, valli ricche di località storiche, siti archeologici e religiosi, borghi con palazzi in travertino e stretti vicoli.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Parco nazionale della Majella

Territorio generoso, in parte sconosciuto alle grandi rotte turistiche, il Parco Nazionale della Majella offre doni preziosi e spontanei: aria purissima, scenari mozzafiato, lievi rumori di bosco, torrenti e acque termali dalle elevate proprietà terapeutiche. Luogo ricco di storia, arte e reperti archeologici, culla di una civiltà rurale che ha conservato intatto nel tempo un patrimonio di tradizioni e costumi, culture  e feste popolari.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Alta Val Basento

Sul versante settentrionale dell’alta valle del Basento, dall’ambiente climatico tipicamente montano, il comune di Potenza si estende parallelamente al corso del fiume, in posizione pittoresca. La parte più antica della città, arrampicata su uno sperone di roccia, assomiglia a un vecchio borgo e sovrasta moderni quartieri residenziali e industriali nel fondovalle. Sono molte le bellezze storico-artistiche disseminate per la città, che vale la pena visitare con la giusta lentezza.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Murgia Materana

Importante testimonianza degli antichi abitanti locali, le chiese rupestri presenti nel Parco sono moltissime, diverse tra loro per architettura e iconografia, scavate nella roccia nell’alto medioevo, periodo in cui la cultura greco bizantina si incrociava con il mondo latino. Nate come luoghi di culto, nel corso del tempo le chiese sono state trasformate in abitazioni o ricoveri per gli animali.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Valli del Taro e del Ceno

Attraversato da passaggi millenari, ricco di storia e di cultura, di borghi, castelli e ville medievali, vero laboratorio di documenti storici, di presenze antichissime, di testimonianze che certificano come nei secoli passati questo territorio è stato un punto strategico molto importante. Una valle con la sua storia di lavoro in montagna, di legna e di castagne, di funghi e sapori genuini.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Val Trebbia

Definita da Hemingway “la più bella valle del mondo”, la Val Trebbia è formata dall’omonimo fiume che si incunea dentro profonde gole andando a formare anse alternate a frequenti laghetti, conferendo al paesaggio circostante, ricco di pascoli verdeggianti e boschi rupestri, un aspetto selvaggio e incantevole al tempo stesso.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Tuscia

La Tuscia, zona abitata dagli Etruschi, anticamente conosciuti come Tusci, si estende meravigliosamente nell’Alto Lazio. È un territorio ricco di storia e uno dei più suggestivi di tutta la regione del Centro Italia. Borghi e castelli si alternano a colline verdeggianti, terme naturali, cittadine che si affacciano sul mare, boschi misteriosi e, soprattutto, incantevoli laghi.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Lunigiana

Il ‘Golfo dei Poeti’, quella porzione di territorio che da Lerici arriva fino a Portovenere, due splendidi borghi marinari della Riviera ligure di Levante, ha preso il nome da artisti e poeti che l’hanno amata, trascorrendo periodi di residenza nel golfo, folgorati dalla bellezza di questo “anfiteatro d’acqua”, costellato da spiagge di sabbia e case color pastello, chiese e castelli medievali sul mare.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Valle Vermenagna

Confine tra Liguria e Francia che divide le Alpi Marittime da quelle Liguri. La sua posizione geografica la rende una meta frequentata tutto l’anno grazie a un clima alpino che risente delle vicinanze del mare.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Parco Nazionale dell'Alta Murgia

La Murgia, già anticamente abitata da popoli che hanno fatto delle sue cavità carsiche la loro dimora, è stata valorizzata nei secoli dal genio lungimirante di Federico II, “Stupor Mundi”. Conserva i suoi tesori nelle cantine e manifesta la sua bellezza attraverso l’armonia fra natura e architettura rupestre.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Valle d'Itria

Una valle di borghi caratteristici, dove il bianco dei vicoli crea un’atmosfera unica. Ritrovarsi nel cuore della Puglia, immersi fra muretti a secco, ulivi secolari e trulli. Percorrere un viale che si snoda sulle colline, belvedere da cui si può ammirare una vista unica della valle costellata di candide cupole a forma di coni e sullo sfondo del panorama, il mare.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Terra di Bari

Il blu del mare, il verde della campagna: un blend perfetto per ammirare estasiati la bellezza della terra e assaporarne i doni. Un clima favorevole e la centenaria esperienza della gente locale rendono unico questo territorio nel panorama mondiale per la produzione dell’olio extra vergine di oliva.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Grecìa Salentina

Nel cuore del Salento, luogo di approdo e di partenze, di rifugio e di lotta, in cui sole, venti e mare si toccano e si mescolano, c’è un’area in cui vive una comunità che conserva lingua, cultura e tradizioni d’origine ellenica, è la Grecìa Salentina, caratterizzata da un filo sottile ma resistente con il passato greco che la rende speciale.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Piana di Firenze, Prato e Pistoia

L’amore per le proprie origini, l’attaccamento alla terra, la gratitudine per quello che ci regala, il recupero di casolari familiari in nome della tradizione. La lavorazione della pelle, antico mestiere che ancora oggi rende preziosa la storia artigiana di Scandicci, a sud ovest di Firenze, pievi romaniche che costellano sinuose colline, perfette per essere esplorate a bordo di un e-bike. La conclusione della giornata lavorativa godendo di un tramonto infuocato dal colle, il riflesso del sole che si tuffa in un aperitivo sul patio: cos’altro serve per essere produttivi?

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Valdarno Superiore

L’Area Naturale delle Balze si colloca sul versante nord orientale del Valdarno Superiore. Si tratta di un’area scolpita dal tempo, dalle acque, dal vento che si mostra oggi come Museo geologico a cielo aperto. Un’affascinante dimostrazione di come il territorio stesso possa raccontare la propria evoluzione attraverso la semplice contemplazione.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO

Valpolicella

Dall’antichità la Valpolicella è sempre stata una terra ricca di vigneti per il suo clima mite dovuto alla sua vicinanza al Lago di Garda e per essere riparata dai Monti Lessini. Potrai immergerti in questo incredibile territorio percorrendo, a piedi o in bicicletta, i numerosi sentieri tra le vigne che ti porteranno a scoprire paesaggi nascosti avvolti dalla natura.

VEDI I TEWER PLAN DEL TERRITORIO